E-MIMIC / Empowering Multilingual Inclusive Communication

Printer-friendly versionSend by emailPDF version
E-MIMIC / Empowering Multilingual Inclusive Communication 

Nell’ambito dei lavori del panel sui Diritti e varietà linguistiche in Europa nell’era dell’IA, segnaliamo il progetto Empowering Multilingual Inclusive Communication - E-MIMIC, nato per l’iniziativa congiunta del Politecnico di Torino, del Centro d’eccellenza JM AI4EI e dell’Università di Bologna.
 
L’applicativo sarà funzionale alla pubblica amministrazione per individuare e riformulare segmenti testuali non inclusivi ed è stato sviluppato a partire da criteri linguistico-discorsivi a garanzia del multilinguismo e della variazione linguistica
 
Si ringrazia la Città Metropolitana di Torino per aver messo a disposizione materiali utili per l’addestramento delle reti neuronali di deep learning.

Fasi del progetto

 
Entro dicembre 2021: realizzazione della parte di annotazione dell’applicativo in lingua italiana (d’Italia). 
 
Presentazione della parte implementata dell’applicativo al 2021 IEEE International Conference on Big Data (15-18 dicembre, Orlando – USA).

Scarica qui il PPT della presentazione di Giuseppe Attanasio, Salvatore Greco, Moreno La Quatra, Luca Cagliero, Rachele Raus, Michela Tonti, and Tania Cerquitelli (2021). E-MIMIC: Empowering Multilingual Inclusive Communication."
 
Da gennaio 2022: inizio implementazione lato utente dell’applicativo in lingua italiana e predisposizione della parte dell’applicativo (lato annotazione) per il francese (di Francia).
 
Da giugno 2022: inizio implementazione lato utente applicativo per il francese e predisposizione della parte dell’applicativo (lato annotazione) per il tedesco (di Germania).
 
A settembre-novembre 2022: presentazione dell’applicativo finalizzato (solo lingua italiana) in un convegno dell’asse sui diritti e variazioni linguistiche in Europa nell’era dell’IA
 
Da gennaio 2023: inizio implementazione lato utente e predisposizione della parte dell’applicativo (lato annotazione) per altre lingue (inglese o spagnolo) o variazioni diatopiche delle lingue già implementate.

Membri del Team di E-MIMIC

Rachele Raus, Università di Bologna (sede di Forlì)
Tania Cerquitelli, Politecnico di Torino
Luca Cagliero, Politecnico di Torino
 
Giuseppe Attanasio, Politecnico di Torino
Salvatore Greco, Politecnico di Torino 
Moreno La Quatra, Politecnico di Torino
Michela Tonti, Politecnico di Torino e Università di Bologna
 
Membri del gruppo francese – corpora (da gennaio 2022)
(forthcoming)
 
Membri del gruppo tedesco – corpora (da giugno 2022)
(forthcoming)